• Mondadori Retail
  • Mondadori Retail
  • Mondadori Retail
  • Mondadori Retail
  • Mondadori Retail

Mondadori Retail

400

Milano

2017

SHOPPING EXPERIENCE

 L’allestimento contemporaneo e creativo dello spazio porta ogni punto vendita a superare la sua primaria funzione di semplice luogo d’acquisto per rendere piacevole ogni esperienza di consumo proponendosi come un luogo narrativocapace di suscitare curiosità, meraviglia, divertimento, serenitàe fiducia.

Non servono grandi artifici: basta evocare le giuste sensazioni ed emozioni entrando in sintonia con il consumatore che vuole sentirsi gratificato e rassicuratose calato in un contesto attraente e nuovo, un luogo ospitale dove non si entra esclusivamente per comprare ma anche solo per stare e ritornare.

Il consumatore esplora l’idea che l’azienda vuole trasmettere anche grazie alle ambientazioni, luci, suoni e profumi che lo avvolgono spingendolo a rimanere il piùa lungo possibile, stimolando in lui il gusto dell’acquisto e in memoria il ricordo dell’esperienza sensoriale vissuta.

 RETAIL BRAND IDENTITY

 La libreria è per definizione il luogo dell’incontro e innovarne il concetto tradizionale significa leggere in anticipo i tempi e i modi di trasformazione verso livelli di esperienza prima slegati.

Questo concept si basa sull’idea di alleggerire l’alta densità del prodotto per orientarsi facilmente e senza inutili perdite di tempo. I percorsi di ricerca ed esplorazione sono favoriti dalle lettere esposte e distribuite in alto sulle pareti con una componente ludica ed intuitiva per chiunque. Tutto in poco tempo, “nell’insider’s hour”, come la chiamano gli anglosassoni, l’ora di mezzo tra lavoro, pasto, figli, amici.  Un concept concreto per una clientela già fidelizzata e per quella nuova sensibile a nuove proposte di consumo.

L’attenzione e l’immaginazione del cliente viene inizialmente stimolata dall’impatto visivo della vetrina, dalla distribuzione ed organizzazione degli spazi interni, dalla visual identityfresca e contemporanea dello store.  Grazie al concept del sistema ogni location può essere allestita senza mai perdere la propria identità rispettando l’immagine e la riconoscibilità del marchio dovunque.

Il vero protagonista rimane sempre il libro che ha bisogno di supporto con espositori efficaci che lo rendano più vicino al cliente e di un’immagine coordinata e comunicativa dell’azienda. Semplicità e riconoscibilità del processo comunicativo fornisce ai destinatari precisi punti di riferimento dell’azienda e del suo marchio.

Condizione essenziale è la mobilità degli elementi proposti per permettere al gestore del punto vendita una possibilità di allestimento personalizzata rispetto alla conformazione dello spazio a disposizione con spazialità fluide differenti a seconda della collocazione degli elementi.

L’allestimento è composto da un sistema di espositori a cornice di grandi dimensioni ma caratterizzato di modularità, adattabilità, flessibilità,  facilità e rapidità di installazione e di riproduzione in serie per creare un suggestivo percorso espositivo organizzando lo spazio in relazione ad ogni genere di tipologia commerciale (negozio, corner, flagship store, shop in shop, franchising). Un layout funzionale con una segnaletica semplice che guida il cliente nella ricerca del proprio libro, una varietà di prodotti disposti secondo un criterio di merchandising di grande appeal, un’offerta di prodotti articolata in più settori con molto più spazio destinato alla lettura e al relax, come la zona urban/garden che vuole essere una proposta di naturale evasione dell’ambiente artificiale evocando con una semplice lamiera traforata l’articolazione dei rami di un bosco.

Ilrosso/Mondadori incontra nuovi colori, materiali e le finiture selezionati che identificano il nuovo concept store. Lo spazio non è unicamente destinato all’esposizione libraria, sebbene il libro  rimane il protagonista indiscusso addirittura incorniciato nei suoi nuovi espositori, bensì composto da nuovi ambienti per fidelizzare il cliente.